Storia del Ristorante

ristorante soriano nel cimino
Il Ristorante Rottezzia è un locale unico ed originale, situato a pochi gradini dalla piazza principale, in pieno centro storico. Negli anni 90 è stato un american bar rinomato, punto di riferimento per la provincia di Viterbo e non solo.
La spettacolarità delle grotte Rottezzia affascinava chiunque. Il nome deriva proprio dalla sua fattezza, "rotte" è un termine dialettale sorianese che indica proprio grotta, da qui Rottezzia, che vuol dire insieme di più grotte.
Interamente scavate a mano sono le sale di un ristorante; per volere di una famiglia sorianese, oggi è ancora possibile godere della loro unicità.
La gestione familiare parte da Emanuele, giovanissimo e ottimo padrone di casa, che ha intrapreso la carriera da ristoratore insieme al padre, alla madre, alla moglie e alle sorelle.
Una famiglia che quotidianamente si prende cura delle millenarie grotte (datate al XII secolo), un tempo cave per l'estrazione del peperino utile alla costruzione della Chiesa San Nicola di Bari, in seguito rifugio durante la seconda guerra mondiale. Cura e rispetto della loro natura: due grotte profonde 30 metri, sono soltanto visitabili e luogo perfetto per il vino.

Fascino e sapore, nel ristorante più suggestivo del viterbese

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visualizza questo post su Instagram

Maestosa.❤️ Prenotazioni 0761/749022

Un post condiviso da Rottezzia Osteria-Birreria (@rottezzia_osteria.birreria) in data:

SEGUICI SU FACEBOOK

CONTATTI

Torna su